Centro per le famiglie

Il Centro per le Famiglie del Consorzio Ovest Solidale (COS) è uno spazio dedicato alle iniziative di supporto a tutti i tipi di famiglia e ai loro componenti. Come sua missione principale, il Centro affianca le famiglie nel loro ruolo educativo, sociale e di cura in tutti i passaggi evolutivi del loro ciclo di vita, supportando in particolare il tema della genitorialità a fronte di eventi anche critici ed inattesi. Inoltre, fornisce informazioni, consulenza e servizi al fine di sostenere le famiglie, sia nella formulazione del proprio fabbisogno, sia nella ricerca della risposta più adeguata, attraverso la rete dei servizi territoriali. Inaugurato il 24 settembre 2010, il Centro per le Famiglie del COS ha ormai oltrepassato il suo decimo anno di età e nella sua vita ha intessuto legami con tantissime realtà dei territori in cui opera.

Il Centro per le Famiglie COS ha due sedi: la sede storica si trova a Rivoli, in via Capra 27, presso i locali dell’Ex Anagrafe Comunale, mentre l’altra è attiva dal 2021 ed è sita in via Fratel Prospero 41, nella città di Grugliasco. I locali di entrambe le sedi possono essere messi a disposizione per le Associazioni che ne vogliano far richiesta, anche in orario serale e nei fine settimana.

Come core principale della propria attività istituzionale, il Centro garantisce la possibilità di offrire un servizio di Mediazione Familiare.

  • “Mediazione familiare e mediazione dei conflitti familiari”
Mediazione familiare: si rivolge ai genitori in via di separazione, già separati e/o divorziati con figli minorenni. Prevede una serie di incontri tra il mediatore ed entrambi i genitori e ha lo scopo di elaborare un programma di separazione soddisfacente per sé e per i figli. Mediazione dei conflitti familiari: affronta i conflitti all’interno della famiglia. Prevede una serie di incontri congiunti e/o con i singoli attori e ha lo scopo di ristabilire il dialogo tra le parti per costruire modalità più funzionali di stare insieme. Si svolgono su appuntamento e sono gratuiti.

 

 

Inoltre, il Centro per le Famiglie COS ospita il Servizio Spazi Neutri, attualmente gestito dalla Cooperativa Animazione Valdocco dal 2016.

  • “Servizio Spazi Neutri (Luogo Neutro)”
Spazi Neutri: Il Servizio Spazi Neutri è finalizzato a mantenere, monitorare, anche in termini evolutivi, le competenze genitoriali, in un tempo ed uno spazio circoscritti e all’interno di un progetto definito, nell’ottica di una promozione del benessere del bambino. Il Servizio prevede attività ed interventi finalizzati al sostegno, alla facilitazione, al mantenimento ed alla ricostruzione della relazione tra genitori (Non collocatario)/adulti di riferimento e minore, nonché alla tutela del minore stesso da comportamenti che potrebbero risultare per lui dannosi sia sul piano psicologico, sia sul piano fisico. L’intervento viene attivato su mandato dell’Autorità Giudiziaria, attraverso provvedimento trasmesso e notificato al Servizio Sociale di competenza, oppure può essere attivato direttamente su richiesta del Servizio o della NPI, con l’assenso degli interessati.

 

 

Dal gennaio 2021 e fino alla fine del 2022, inoltre, verranno mantenuti attivi differenti servizi promossi dal Centro e gestiti da numerose Associazioni e Cooperative, tra cui:

  • “Sfumature di Mamma” – Ass. UISP Vallesusa
Le attività del progetto “Sfumature di Mamma” sono promosse dal Centro per le Famiglie e gestite dalla UISP Vallesusa nei territori del Consorzio Ovest Solidale. Prevede attività rivolte a famiglie, a gestanti e mamme con bambini nella fascia 0-3 anni: Riflessologia Plantare, Massaggio Infantile, Ginnastica pre e post parto, Conferenze sull’Alimentazione nei bambini 0-3 anni, Sostegno Psicologico alla Genitorialità nei bambini 0-3 anni.

 

  • “Sostegno Scolastico DSA e BES” – Ass. Specialmente Tu
Il progetto presentato prevede la creazione di uno sportello di riferimento per famiglie con figli a carico che presentano DSA e BES che sia informativo, tramite uno sportello aperto in alcuni momenti della settimana, formativo, con momenti di incontro con figure professionali, ed educativo, tramite percorsi di gruppo e momenti di mutuo aiuto tra le famiglie.

 

  • “Sportello di Consulenza Psicologica” DACIA
Attraverso il percorso previsto dallo Sportello di Consulenza Psicologica si desidera costruire un’alleanza, una complicità e un rispecchiamento individuale e all’interno del gruppo, di rinforzare la capacità di sentire e vivere l’essere allenatore emotivo, al fine di poterlo diventare per i propri figli, di sentirsi bravi genitori anche nelle situazioni conflittuali e sviluppare la capacità di riconoscere gli aspetti impliciti della relazione adulto-bambino che spesso sono invisibili al genitore. Il percorso prevede sia colloqui individuali che la possibilità di svolgere dei confronti in gruppo.

 

  • “Spazio Famiglia Crescere_Insieme” 3e60
L’attività proposta dallo Spazio Famiglia Crescere_Insieme si declina in tre realtà operanti sul territorio:

  1. Spazio Famiglia_CrescereInsieme – Laboratori ludici e  creativi per coppie adulto-bambini.
  2. Consulenza genitoriale_CrescereInsieme – Spazio di consulenza educativa per genitori con figli in fascia 0-6.
  3. Seminari per genitori_CrescereInsieme – Ciclo di incontri su tematiche riguardanti la prima infanzia.

 

  • “Essere Genitori un’Arte Imperfetta/L’Unione fa la Coppia/Consulenza Individuale” Famiglialcentro
L’attività proposta da Famiglialcentro si articola in tre attività differenti ma interconnesse, sempre rivolte alle famiglie del territorio del Consorzio:

  1. Attività di Consulenza alla Persona: Il servizio ha lo scopo di accogliere i bisogni di coloro che si trovino in difficoltà relazionali. Attraverso l’ascolto attento e rispettoso cerca di aiutare le persone ad attivare le proprie risorse nel momento del disagio. Il consulente è la figura professionale socio-educativa che aiuta a cercare soluzioni a problemi di natura non psicologica, a prendere decisioni, a migliorare relazioni, a sviluppare consapevolezza e risorse personali.
  2. Essere Genitori un’Arte Imperfetta: Un percorso di approfondimento per una genitorialità consapevole. Consiste in un ciclo di conferenze per genitori, con partecipazione libera ai singoli incontri (non è richiesta partecipazione continuativa all’intero ciclo). Ogni edizione si svolge da ottobre a marzo e prevede un ciclo di 7 incontri rivolti in particolare a genitori, ma aperti a nonni, insegnati ed educatori, con la modalità della conferenza tenuta da esperti (psicologi, medici, pedagogisti, sociologi, …) su tematiche legate all’educazione dei figli nelle diverse fasce d’età dall’infanzia all’adolescenza.
  3. L’Unione fa la coppia: Ciclo di incontri per coppie, a gruppo definito e chiuso per l’intero ciclo. Ogni edizione prevede un ciclo di 7 incontri (svolti infrasettimanalmente per 7 settimane consecutive) rivolti a coppie con la finalità principale di promuovere le capacità di riflessione e di dialogo all’interno della coppia, stimolare il confronto riguardo alle reciproche diversità e alle criticità dello stare insieme, all’individuazione delle risorse reciproche da utilizzare per migliorare la qualità di vita della coppia nella quotidianità e nella progettualità condivisa.

 

  • “Genitori SMART” ET/San Donato
Incontri per Genitori: L’attività è finalizzata a supportare gli adulti – genitori nei processi educativi e relazionali con i figli, in relazione all’età di questi ultimi e in funzione dei contesti familiari. La metodologia del bilancio di competenze consente di evidenziare le competenze genitoriali già acquisite e le potenzialità possedute dalle persone, nonché le motivazioni presenti e le aspettative future che queste esprimono in relazione ai loro figli e al loro ambiente di vita.

Incontri per Bambini: Si tratta di un percorso ludico – educativo ha come obiettivo quello di favorire l’espressione emozionale dei bambini e dei ragazzi e la possibilità di sperimentarsi nel rapporto con i pari, Attraverso il lavoro di gruppo verranno realizzati laboratori ed attività di gioco, incontro e condivisione. I laboratori di edutainment (intrattenimento finalizzato ad educare e a divertire) prevedono la proposta di attività cooperative, letture di fiabe per i bambini e confronto con notizie di attualità recenti

 

  • “Sostegno Scolastico DSA e BES” – Ass. Specialmente Tu
Il progetto presentato prevede la creazione di uno sportello di riferimento per famiglie con figli a carico che presentano DSA e BES che sia informativo, tramite uno sportello aperto in alcuni momenti della settimana, formativo, con momenti di incontro con figure professionali, ed educativo, tramite percorsi di gruppo e momenti di mutuo aiuto tra le famiglie.

 

  • “Eccoci!” – Coop. La Carabattola
Il nuovo spazio “Eccoci!” offre la possibilità di incontrarsi con altri genitori per condividere le proprie esperienze. Sono previste anche attività di gioco e lettura finalizzate a sostenere la genitorialità. Lo spazio è gratuito ed è rivolto a tutte le famiglie di Collegno, Grugliasco, Rivoli, Rosta e Villarbasse con bambini in età 0-6 anni.

 

Oltre a questa serie di attività, il Centro per le Famiglie COS, attraverso una cooperazione sinergica con le realtà presenti sul territorio, si è insediato sempre più come presidio atto a monitorare le reti esistenti e come faro privilegiato capace di vedere i bisogni emergenti di una popolazione. Attraverso una collaborazione con i professionisti (Avvocati, Mediatori, Commercialisti, Psicologi, etc…) dell’Ass. AIADC – Professionisti Collaborativi, il Centro per le Famiglie COS ha attivato lo “Sportello Pillole Legali”, uno sportello di consulenza in materia familiare.

Nel rapportarsi con le realtà territoriali, il Centro collabora attivamente con l’ASL TO3 per quanto concerne il Progetto “I primi 1000 giorni”, piano volto a dare sostegno alle neomamme ed oltremodo ospita, in collaborazione anche con il Comune di Grugliasco, l’Ass. Iride e l’Ass. UISP Vallesusa, il gruppo “Mamme in Cammino – Gruppo di cammino per donne in gravidanza e mamme con bimbi in passeggino”. Con l’InformaGiovani e il Comune di Rivoli, il Centro per le Famiglie COS ha offerto i propri spazi per il centro estivo EstaTEEN. Insieme con le scuole, inoltre, monitora i bisogni delle famiglie e delle insegnanti attraverso la partecipazione al “Progetto Benessere”. A supporto delle azioni del Servizio Sociale COS, il Centro garantisce la possibilità ai volontari del “Progetto Amico Grande” di poter usufruire degli spazi disponibili per le attività a sostegno dei minori ed ha potuto avere il piacere di supportare le azioni del “Progetto Attaccabottone”, volto alla creazione di uno spazio laboratoriale di condivisione per persone diversamente abili. Dal 2017, infine, il Centro per le Famiglie COS si è dotato di uno “Sportello Voucher Studio” creato a supporto di quelle famiglie con difficoltà a connettersi per la richiesta dei Bonus Scuola.

Per poter accedere ai servizi offerti dal Centro per le Famiglie COS, per avere informazioni sulle attività già in svolgimento o per poterne proporre di nuove, i cittadini di Collegno, Grugliasco, Rivoli, Rosta e Villarbasse possono rivolgersi alla Segreteria del Centro attraverso tre modalità:

    • (Rivoli) dal lunedì al venerdì, dalle 9,30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17,00.
    • (Gurgliasco) il martedì e il venerdì, dalle 10.00 alle 13.00; il mercoledì dalle 14.00 alle 17.00

 

torna all'inizio del contenuto